L’autonomia che non puoi avere a nove anni (ma nemmeno da genitore, insegnante, preside…)

Pare che, secondo il Tribunale di Trieste (e molte scuole italiane, fra cui quella dei miei figli), a nove anni non si possa tornare da scuola da soli.

Al di là del caso particolare mi domando, in quanto genitore, come poter assicurare ai miei figli un minimo spazio di autonomia personale che consenta loro di prendere decisioni, operare scelte su se stessi e a gestire la propria libertà.
Vedo che stanno crescendo senza necessità di imparare i nomi delle strade, di orientarsi, organizzarsi autonomamente con i suoi compagni, di avere uno spazio di creazione di legami senza l’intermediazione di un adulto.

Mio figlio non può decidere nulla: sono responsabile io per lui.
Ma in realtà nemmeno io posso scegliere: devo comportarmi secondo quanto stabilito dagli insegnanti. Che si rifanno automaticamente ad un regolamento di Istituto da seguire pedissequamente. E nemmeno l’Istituto sceglie: si attiene alla normativa vigente.

Nessuno di noi ha dovuto fare una scelta o articolare un ragionamento critico. Nessuno di noi è ‘responsabile’.
Siamo tutti assolti a prescindere.

(P.S.
Io, il novenne, vorrei cominciare a lasciarlo dal cancello della scuola, e vederlo entrare da lontano. Più avanti vorrei mettermi in cima alla salita di trecento metri che c’è sopra l’istituto, dargli l’opportunità di lasciarsi fra gli ultimi scherzi con i compagni, e incamminarsi da solo con la sua cartella. La mamma che lo guarda dall’alto. Poi proverei a dirgli di comprare lui il latte prima di salire, per vederlo alle prese con i soldi e il resto. E poi via con naturalezza. Comportamenti tanto irrazionali da dover essere vietati).

2 thoughts on “L’autonomia che non puoi avere a nove anni (ma nemmeno da genitore, insegnante, preside…)

  1. Hai ragione, ma non ti viene da pensare al fatto che il pericolo non venga da lui ma bensì dagli incontri che può fare (va benissimo che lo guardi da lontano io facevo così con mia figlia – ora ha 26 anni – felicementa fidanzata e conviventi con noi per ora) ma quando vanno fuori mi prende sempre l’ansia. Non posso farci nulla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...