Il toolkit dell’attivista in rete

Oggi è più facile sostenere iniziative e promuovere cause nel web. Social network, mailing list, geobombing e strumenti integrati per creare partecipazione sono a portata di mano anche per le piccole associazioni.

Fin dalla sua nascita internet ha incarnato un nuovo sogno di democratizzazione, grazie al quale dialogare ed entrare in relazione senza intermediari, dando voce – e quindi potere – alle persone. Con l’evoluzione del social networking e la rivoluzione del web 2.0 gli strumenti risultano essere sempre più ‘impattanti’.

(Leggi l’articolo su Sky.it)

3 thoughts on “Il toolkit dell’attivista in rete

  1. Sì, ma non dimentichiamo che quasi la metà della popolazione italiana è in condizioni di quasi analfabetismo. Ce ne vuole di tempo, almeno da noi, prima che si possa pensare qualcosa come una democrazia partecipativa digitale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...