Segnalazioni: i social media per la comunicazione no-profit, la cassetta degli attrezzi di Luca Conti

Un punto di partenza per ragionare sull’uso dei social media nel mondo del no profit è offerto dalla presentazione di Luca Conti, che è intervenuto al Festival del Founraising 2010 di Castrocaro Terme parlando specificatamente de ‘I social media per la comunicazione no-profit‘. Gentilmente Luca mette a disposizione in rete le slides del suo intervento.

Premetto che non ero presente, e quindi le mie considerazioni nascono solo dalla lettura del suo materiale, ma consiglio questa lettura a tutti coloro che, nel mondo del no-profit, si stanno avvicinando ai social media e ragionano su come utilizzarli. Potrebbe evitare loro qualche errore facilmente superabile (es. non aprire su Facebook un profilo personale con il nome associativo o aziendale…), e dare qualche dritta per un buon avvio.

Le slides rappresentano infatti un punto di partenza, che credo vada poi approfondito declinandolo nei diversi tipi di utilizzo che il no profit può fare dei social network.

Perché, all’atto pratico, il no profit può decidere di entrare nel web con diversi obiettivi, che vanno definiti prima di lanciarsi nella rete.
Usare Facebook o Twitter per fare raccolta fondi, piuttosto che per costruire una rete di volontari, o ancora come supporto in progetti di peer-education* a mio parere richiedono modalità e presupposti differenti, da definire e da integrare fra loro in un unico piano di comunicazione.
Le risposte alla prima domanda da porsi, ‘Perché lo faccio’, sono diverse, e il mondo del no-profit è complesso e variegato, e ragionare sul motivo che ci spinge ad utilizzare i social media e su cosa vogliamo ottenere è fondamentale per un buon avvio.

*La scorsa settimana ho ascoltato persone che che hanno sviluppato progetti di peer-education in rete, e mi preme segnalarne due: si tratta del progetto di promozione alla salute ‘Giovani 2.0‘ del Centro di Solidarietà di Genova e delle attività di media-education del Centro di documentazione & ricerca audiovisiva Steadycam.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...